i neuroni non sono fissi!

Attività varie e impegno per affrontare problemi complessi permettono lo svilupparsi di nuovi neuroni anche in età adulta, e se continuamente sfruttati non muoiono dopo 14 giorni.. utile anche mangiare mirtilli.

In buona sostanza, basta usare la testa e questa continua a rigenerarsi!!!

Maggio 2009, n. 489 – Le scienze

Ogni giorno nel cervello adulto nascono migliaia di nuove cellule. Ma se non
sono stimolate con compiti di apprendimento muoiono entro un paio di
settimane. Di Tracey J. Shors

Ogni giorno migliaia di cellule nuove sono generate nel cervello
adulto, in particolare nell’ippocampo, una struttura importante
nell’apprendimento e nella memoria. Nell’arco di un paio di settimane,
però, la maggior parte dei nuovi neuroni è destinata a morire, a meno
che il soggetto sia stimolato a imparare qualcosa di nuovo.
L’apprendimento – in particolare quello che richiede impegno mentale –
può mantenere in vita questi neuroni. Anche se non sembrano coinvolti
nella maggior parte delle forme di apprendimento, questi neuroni
avrebbero un ruolo nella previsione del futuro sulla base di esperienze
passate. Incrementare la neurogenesi potrebbe quindi rallentare il
declino cognitivo e mantenere in forma il cervello sano.

(27 aprile 2009)