Traduzioni – Fish – Inedite

   

 

 VISO D’ANGELO
(Angel Face)

Sei pronta per il resto della tua vita
Fornisce chi ti conforta
Sei pronta a rimanere perennemente nel tuo mondo di ghiaccio
Con tutti i tuoi sentimenti intrappolati dentro di te
Sei una donna o solo una modella
Il tuo cuore batte come quello degli altri
Ti senti di unirti alla razza umana
O ti senti più felice rimanendone fuori?
Ma ora che te ne sei andata hai spezzato l’incantesimo
Non ho ricordi, solo una fotografia
Mi è rimasto il meglio di te
Sei solamente un diavolo con un bel viso d’angelo
Hai fatto la tua scelta e mi sta bene
Non avrebbe mai funzionato comunque
Mi è rimasto il meglio di te
Sei solamente un diavolo con un bel viso d’angelo
Sarai pronta nella tua vita futura
Quando i tuoi sguardi saranno in declino
E tu penserai alle persone e alle tue motivazioni
Che torneranno a tormentare la tua mente
E quando infine arriverà il tempo del crepuscolo
Dovrai renderti conto che non c’è nessuno a cui importi
Ma ora che te ne sei andata hai spezzato un incantesimo
Non ho ricordi, solo una fotografia
Mi è rimasto il meglio di te
Sei solamente un diavolo con un bel viso d’angelo
Hai fatto la tua scelta e mi sta bene
Non avrebbe mai funzionato comunque
Mi è rimasto il meglio di te
Sei solamente un diavolo con un bel viso d’angelo.

AMMAZZANDO IL GIORNO
(Another Murder of a Day)

Lei sogna bianco di porcellana dietro ai suoi occhi di porcellana azzurra
Il suo futuro è avvolto nel velluto e i suoi ricordi sono avvolti in caldi fiocchi di morbido cotone
E i campi di caffè
Sotterrano le ore che lei ha ucciso
Ammazzando il giorno un’altra volta
La sua pazienza sta per esaurirsi
Come una roccia che si sgretola e diventa sabbia
E il tempo si scompone in secondi
Quando stai aspettando un uomo

Controlla la porta d’entrata mentre dà un occhiata a quell’uomo
La cui immaginazione ubriaca sta salendo la scala delle cosce di seta di lei

E le sigarette
Stanno bruciando le ore che lei ha ucciso
Ammazzando il giorno un’altra volta

La sua pazienza sta per esaurirsi
Come una roccia che si sgretola e diventa sabbia
E il tempo si scompone in secondi
Quando stai aspettando un uomo
Sembra essere passato così tanto tempo da ieri
Il tempo scorre così lentamente
Quando stai aspettando un uomo, aspettando che un uomo si faccia vivo

Lei rabbrividisce sudando freddo e cerca di ignorarlo
Mentre chiude le dita tremanti stringendo le monetine accanto al telefono
Ha bisogno di lui più di quanto non voglia ammettere e più di quanto altri debbano sapere
E spera che i nodi che le stringono lo stomaco siano solo farfalle
Il tempo scorre così lentamente
Quando stai aspettando un uomo, aspettando che un uomo si faccia vivo
Lei prega che nessuno presti attenzione
Mentre fà quella chiamata
Mentre cerca affannosamente un numero
Prega che il panico non si noti ancora
Spera che i semafori rimangano verdi per tutta la notte
E che il traffico non rallenti
E che i nodi che le stringono lo stomaco siano solo farfalle
Solo farfalle, che volano giorno per giorno
Quando stai aspettando un uomo, aspettando che un uomo si faccia vivo
Eccoli lì dietro alla porta
Lei va a prendere la giacca per andarsene
E viaggia lontano in un sogno
Viaggia lontano verso un sogno
Mentre percorre la strada verso casa attraverso le vie illuminate dai neon
Amoreggia con le ombre passando attorno alle vittime
Di una notte che dormirà per tutto il giorno
Che caccia fuori i suoi profughi e butta fuori i detriti
Gira la chiave di una serratura di un mondo da fiaba
A cui lei fa la guardia insieme ai fantasmi di cari familiari
Che custodiscono il suo altare in una cattedrale di patchwork
Osservando il rituale con silenziosa compassione e preghiera

Ai bordi di un cerchio illuminato dalle candele
Sistema le fotografie sbiadite che si stanno ingiallendo
Ricordi dei suoi amici e della sua famiglia
Ripettosamente girate verso la parete

Aumenta il volume di una radio di seconda mano
E affoga il rumore del mondo in cui vive
La sua coscienza la sua testimonianza la sua vita sono la sua aula di tribunale
E l’uomo che ha lasciato ad attenderla
Sta aspettando di ammazzare un giorno.

IL CANALE NERO
(Black Canal)

Troveranno sempre un posto per te nei bar
Nessuno si avventura per strada di questi tempi
Tranne gli stranieri e quelli come me, che cercano lavoro
Ho notato l’odore quando sono sceso dall’autobus
E ho dato la colpa al canale che passava
Proprio attraverso il cuore della città
Come una vena aperta piena di sangue nero e marcio
Una superficie a specchio rotta solamente dalle bolle di gas
Che scappavano dallo schifo ristagnante che giaceva sul fondo
Rifornita dagli agenti chimici e dagli affluenti della città
Che erano nutriti a loro volta dalle barche e dalle navi
Che seguivano quella rotta
E creavano le onde attorno a quella
Superficie del lato del porto dove scaricavano i loro carichi
Sciami di persone che si arrampicavano sopra di essi
Io stavo seduto in un caffè da solo
Facendomi gli affari miei
E una voce mi parlò all’orecchio come se avesse capito
Che mi chiedevo quale fosse la fonte dell’odore
Prendi un’altra birra, ragazzo, bevila con un pizzico di tabacco
E i miei occhi erano abbagliati dai gioielli sui gemelli della sua camicia di seta
E una voce rotolò fuori da una nuvola color cenere dietro ad un lungo sigaro
Figliolo, non avrai mai bisogno di respirare l’odore del canale nero

Era come se avesse letto la mia mente, come se se l’aspettasse
E quando il pomeriggio era passato, mi resi conto
Che stavo per essere avvolto nel suo mondo
Mi resi conto dell’odore del fiore al suo occhiello
E mi stava portando via dal canale
E lontano dalle mie domande
Mi resi conto che attorno a noi c’era profumo
E mi vendette la città, o almeno ci provò con tutte le sue storie
Tutte le sete dalla cina
E il raso dalla Spagna
Tutte le polveri per il vostro naso
Terranno la puzza solo nella baia
Prendi un’altra birra, ragazzo, bevila con un pizzico di tabacco
I tuoi occhi saranno abbagliati dai gioielli sui gemelli della mia camicia di seta
E una voce rotolò fuori da una nuvola color cenere dietro ad un lungo sigaro
Figliolo, non avrai mai bisogno di respirare l’odore del canale nero

E il mio mondo stava girando, la mia testa era inondata
Dalle sue promesse e dalla sua birra
E guardai in alto mentre lui scese
E sbuffò sul fiore che aveva all’occhiello
Sorrise, e i suoi occhi mentirono
Stavo di fronte a un completo da uomo senza anima

Non importa quanto li lavi
Quanto sfreghi, candeggi e fai bollire
Non ti libererai mai dall’odore del canale nero
Del canale nero
Canale nero
Il canale nero
Il canale nero
Il canale nero.

IL SIG. BOTTONI
(Mr. Buttons)

Lavora a turni, passa le giornate in fabbrica, stampa chips per computer stranieri
Di notte, immerso nel suo nascondiglio ruba qualcosa dal monitor del computer
Ti vedo bene Sig. Bottoni, è giusto che sia così Sig. Bottoni
Non ha rispetto per l’autorità, crea le ombre in un mondo di ricchi
Le porte secondarie sono sempre disponibili, mai nessuno rimane ferito o ucciso
E’ solo un gioco, Sig. Bottoni, non vergognarti Sig. Bottoni
Una semplice intrusione, non rimane mai dentro a lungo, dentro e fuori e i soldi spariscono
Maschera sempre la sua uscita, il sistema fallisce sempre, non lascia mai una traccia
Un navigatore della rete che si gestisce meglio che può
Guardati le spalle Sig. Bottoni, sono sulle tue tracce Sig. Bottoni
Guardati la coda Sig. Bottoni, stanno arrivando a te Sig. Bottoni
E’ stato rinchiuso nel penitenziario di stato, hanno chiuso la sua cella e buttato via la chiave
Col tempo gli hanno consentito di andare in biblioteca, e gli hanno dato l’accesso al nuovo PC…
Rieccoti on line Sig. Bottoni, ti trovo bene Sig. Bottoni
Una semplice intrusione, non rimane mai dentro a lungo, dentro e fuori e i soldi spariscono
Maschera sempre la sua uscita, il sistema fallisce costantemente, non lascia mai una traccia
Lui regge il pianeta, un navigatore della rete che si gestisce meglio che può
Ecco chi è il Sig. Bottoni

Regge il pianeta, un navigatore della rete che sposta soldi solo per divertimento
Oh Sig. Bottoni, Sig. Bottoni, Sig. Bottoni

IN CERCA DI MISS PRETTY
(Chasing Miss Pretty)

Per prima cosa vidi il riflesso di lei nella vetrina della farmacia
ero bloccato lì durante l’ora di punta dello shopping in Delaware road
Dev’essere stato il profumo che portava, o la biancheria intima francese che si intravedeva
Un prodotto della mia immaginazione, cerco di dare la colpa ad una calda giornata estiva
La colpa è di una calda giornata estiva, in cerca di Miss Pretty
In cerca di Miss Pretty, in cerca di Miss Pretty, in cerca di Miss Pretty

Ho acceso il condizionatore, niente sembra riuscire a raffreddarmi
Guardando attraverso la vetrina appannata la vidi scivolare via, nella città
Non potevo permettere che questa visione mi scappasse, non potevo lasciarla andare troppo lontana dal mio raggio d’azione
Stavo buttando via la mia vita insieme alle chiavi. In cerca di Miss Pretty

In cerca di Miss Pretty, in cerca di Miss Pretty, in cerca di Miss Pretty
Dico a me stesso che non mi sta succedendo niente, mi ero ripromesso che non sarebbe accaduto mai più
Ma quando i chip non funzionano e salta la luce rieccomi qua di nuovo
A cercare Miss Pretty, cercare Miss Pretty, cercare Miss Pretty

Le prometterò un affetto che non diminuisce col tempo, prometterò amore eterno
Le comprerò un anello da mettere al dito, per questo angelo mandato dal paradiso
Il problema è che non la trovo più, sembra che abbia perduto il mio vero amore
E io rimango da solo col cuore dolente mentre la mia donna se n’è andata e ha preso l’autobus
La mia donna se n’è andata e ha preso l’autobus

In cerca di Miss Pretty, in cerca di Miss Pretty, in cerca di Miss Pretty, in cerca di Miss Pretty

Devo andare da un dottore, devo prendere delle pastiglie, ho bisogno di una bella doccia gelata
Devo togliere gli occhi da dosso a queste ragazze, devo togliere gli occhi da dosso a queste ragazze
Devo togliere gli occhi da dosso a queste ragazze, queste ragazze, queste ragazze, queste ragazze
In cerca di Miss Pretty, in cerca di Miss Pretty, in cerca di Miss Pretty, in cerca di Miss Pretty.

SEPARAZIONE
(Parting of the Ways)

E’ strano scoprire che siamo quasi estranei
Mentre sto per lasciarti
Io so che ci sono dei pericoli
Che hai creduto in me
Ma non è difficile vedere
Che un uomo deve fare
Quello che il suo cuore gli comanda
E quindi ripongo la mia fiducia nella separazione delle nostre strade
I giorni che ho passato accanto a te
Sono giorni che non potrei dimenticare nemmeno se lo volessi
Ma il giorno si è trasformato nella notte
La vita è cambiata sia per me che per te
Chi può dire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato
Siamo d’accordo di essere in disaccordo
Ora il tempo di parlare è passato
Quindi finalmente separiamo il nostro cammino
Ora ho bisogno di trovare la mia direzione
Uno accanto all’altro abbiamo affrontato il mondo insieme
Ma niente dura per sempr
E quindi la storia finisce
Ora non è solo l’orgoglio che ci separa
E nonostante ora ci diciamo addio
Almeno ci separiamo da amici
Sembra che il nostro futuro sia deciso
Ora il fato comanda che io e te ci dividiamo
E nonostante la mia strada sia chiara
Non è cosa facile per me
Allontanarmi da te verso il punto in cui le strade si separano
Però ho bisogno di trovare la mia direzione
Puoi scommettere che non dimenticherò mai
Il tempo passato con te
Ma ora siamo giunti
Alla separazione del nostro cammino.

CARNIVAL MAN
(L’uomo del carnevale)

E’ mezzanotte e un quarto e lei non è Cenerentola
Ma ha ingoiato le tue frasi migliori
E pernotterà all’hotel
E tu hai avuto il suo numero dal bigliettino con l’indirizzo del bar
Che lei gestisce
Il circo viene in città
Tentazione, oh è una tale tentazione
Tentazione, oh è una tale tentazione
La porta della gabbia è aperta e tu vivi sull’alta tensione
Facendo il pagliaccio sotto i riflettori
Non hai nessuno per cui valga la pena scendere
Il taxi è impaziente, la ragazza sta aspettando
Il direttore del circo ti dice di scendere
Tentazione, oh è una tale tentazione
Tentazione, oh è una tale tentazione
L’uomo del carnevale
Piacere di conoscerti, l’uomo del carnevale
Stai stringendo la mano all’uomo del carnevale
Chiamami Mr. Tentazione

Come un proiettile in una camera che pensavi fosse vuota
Te la premi contro la tempia con un dito sul grilletto
Una bravata, un atto di sfida
Tutti gli occhi sono puntati su di te ora
Tentazione, oh è una tale tentazione
Tentazione, oh è una tale tentazione

L’uomo del carnevale
Felice di conoscerti, l’uomo del carnevale
Stai stringendo la mano all’uomo del carnevale
Piacere di conoscerti, l’uomo del carnevale
Chiamami Mr. Tentazione
C’è qualcosa che desideri?
Dimmi tutto quello di cui hai bisogno
Mi chiamano Mr. Tentazione
Tu sei la vita e l’anima di tutte le feste
Ora cammini ferito, un’altra casualità
Hai la mia solidarietà, hai il mio biglietto da visita
Questa chiamata è a carico del destinatario, io sono l’uomo del carnevale, Mr. Tentazione
L’uomo del carnevale
Questo è il giorno in cui il circo lascia la città
Addio uomo del carnevale
Questo è il giorno in cui il circo lascia la città
Addio
Questo è il giorno in cui il circo lascia la città