Il trovatello

Yuri, il nostro gattone si è presentato a casa con questo micino in bocca e lo ha condotto alla ciotola dei croccantini. Particolarmente schivo e spaventato dai bipedi in due giorni ha già trovato tutti i pertugi dove rifugiarsi. Gli altri gatti di casa però lo hanno accettato di buon grado e quindi lui si prende coraggio ed esce dalla tana per mangiare con loro.

Per ora ho solo una strategia: farlo giocare con il gioco millenario che hanno usato tutti i cuccioli: un pupazzetto con un campanellino legato ad una corda. Salta, corre e sembra contento ( ha sempre la codina all’insù). Oggi ha persino preso un pezzetto di pollo dalla mia mano. Spero che davvero gli venga voglia di coccole. Per ora sta ingrassando bene e giovedì andrà dall’omone cattivone chiamato anche veterinario. Sempre che si riesca a prenderlo. Perché ci ho provato due giorni fa e ed è sgusciato via modello anguilla.